L’opera dei Ritiri di Perseveranza è un movimento gesuita che da diversi anni opera nella parrocchia di Rocca di Papa.

L’obiettivo dell’ORP, per sua istituzione è quello di contattare gli uomini, specialmente coloro che per vari motivi si sono allontanati, e ricondurli in chiesa, inizialmente almeno una volta al mese, nella speranza poi di far rinascere nell’animo di ognuno di essi quell’irrinunciabile bisogno di Dio, quelle certezze che solo il Vangelo può soddisfare.

L’ORP è sicuramente un servizio importantissimo della Fede, è un modo di portare il Vangelo agli altri e di consegnare un motivo profondo per sperare e per vivere.

E per questo è importante e delicato il ruolo dei Dirigenti del movimento che con senso di responsabilità e di serietà, in un mondo dove prevale la corruzione, l’immoralità, la violenza, l’ingiustizia sociale. la cultura dei non-valori, si sono assunti, di fronte al Signore, l’impegno di non allinearsi alla mentalità corrente, ma di andare controcorrente, di essere segno di contraddizione.

Attualmente i ritiri operai invitano i loro amici e conoscenti alla Celebrazione Eucaristica  dell’ultima domenica del mese, celebrata per il gruppo nella chiesa parrocchiale alle ore 8.30.  Questa celebrazione è preceduto con un incontro di preghiera e di lectio divina il mercoledì precedente.  Inoltre, ogni anno il 25 aprile organizza il pellegrinaggio in un santuario.

L’opera dei Ritiri di Perseveranza collabora nella preparazione e celebrazione liturgiche e dei momenti di preghiera nella parrocchia, aiutando in modo particolare nella preparazione della celebrazione del sacramento del battesimo, e matrimonio, l’adorazione Eucaristica e celebrazione funebre.